Istria, il sapore familiare di una terra di confine

La geografia ha fatto dell'Istria un vero e proprio completamento dello Stivale, tanto che per noi italiani è quasi impossibile considerare straniera una terra tanto vicina e familiare, per storia, cultura ed enogastronomia. Il forte legame già esistente tra questa regione e il nostro Paese è stato, poi, ulteriormente rinforzato e ravvivato, negli ultimi anni, dall'ingresso della Croazia nell'Unione Europea.
Le telecamere di Saporie.com, sempre alla ricerca di luoghi suggestivi e inesplorati, vi portano alla scoperta dei tanti tesori culinari di questo territorio: olio, vino, tartufo, pesce e tante altre eccellenze istriane, sconosciute ai più.

Punto d'appoggio strategico e di grande fascino per visitare questa terra di confine è il Kempinsky Adriatic, un hotel lussuoso ed elegante, dove potrete trascorrere un soggiorno incantevole e rigenerante grazie a un team altamente qualificato e a una cucina sofisticata e creativa. A pochi chilometri da questa oasi di relax e gusto si trova, poi, l'azienda Mate che, sfruttando il clima favorevole alla coltivazione dell'ulivo, produce tre tipologie di pregiato olio extravergine di oliva: professional blend, trasparenza marina e timbro istriano. Il tutto coniugando le più avanzate tecnologie agli antichi saperi della tradizione, con un occhio di riguardo a un packaging moderno e accattivante.

Nel nord della penisola istriana, in prossimità della piccola Zambratija, si trova anche un altro indirizzo imperdibile per tutti agli amanti della cucina marinara, fresca e di qualità: al ristorante La Pergola non esiste, infatti, un menu fisso ma lo chef Fabricio Veznver offre ai suoi clienti piatti sempre nuovi e deliziosi, in base al pescato giornaliero. Grande eccellenza del territorio istriano è, poi, anche il tartufo bianco: a questo rinomato prodotto la cittadina di Livari, dedica ogni anno, nel mese di ottobre, un' importante manifestazione dal nome di Tuberfest.

Per gli amanti del vino, è d'obbligo infine una breve sosta alla cantina Kozlović, un'azienda che ha saputo custodire e portare avanti la ricca memoria delle generazioni precedenti, senza dimenticare una costante ricerca di innovazione, grazie all'utilizzo di tecnologie d'avanguardia e di un'architettura dal design pulito e minimal. Emblema di un'Istria giovane e competitiva, pronta ad affermarsi nel dinamico e vivace mercato odierno.



di Alessandra Cioccarelli

Sigla.com - Internet Partner