La spesa del mese: il carrello di gennaio

La spesa di gennaio prevede tanta frutta e verdura di stagione e primizie nonostante il clima rigido faccia pensare che nulla cresca in questo periodo.
 
E invece, tra i prodotti di stagione del mese si trovano non solo alcuni tra gli ortaggi e la frutta più amati, ma anche alcuni che sono ingredienti principe di golosi comfort food, da gustare quando le temperature sono rigide.
 
Il clima freddo invita infatti a preparare piatti caldi, fumanti e nutrienti. E i prodotti della terra soddisfano questa esigenza. Facciamo quindi spazio in cucina a cavoli, cicoria, radicchio, rape, cavolfiori.
 
LA SPESA DI GENNAIO: GLI ORTAGGI E LA FRUTTA
 
Ebbene si: mentre il manto bianco della neve e del gelo coprono la terra, crescono alcuni degli ortaggi più sani che la natura ha creato: la famiglia dei cavoli.  Basti pensare alla verza, protagonista di alcuni piatti della tradizione invernale più famosi del nord Italia, come la cassoeula. L’inverno  è il periodo giusto per fare un grande cassoeula perchè come sapete, bisogna raccogliere questi ortaggi dopo le prime gelate e poi cucinarli per una resa ottimale.
 
 Antiossidanti, in grado di prevenire numerose malattie, protettivi antitumorali, i cavoli sono anche ipocalorici.  Sono ottimi al vapore conditi con olio extravergine d’oliva, sale e pepe, ma anche ingredienti perfetti per un primo sfizioso: pasta con i broccoli ad esempio. Diventano golosi fritti o al forno, magari gratinati con del formaggio: comfort food perfetto come contorno di un menu della domenica in famiglia!
 
Nella spesa di gennaio, gli ortaggi da mettere in carrello sono quindi: broccoli, carote, cavoli, cavolfiore, cicoria, coste, finocchio, insalata, patate, radicchio, rape, sedano, porri, carciofi.
 
Anche la frutta non è da meno e in inverno ci porta sugli scaffali del supermercato tanti frutti ad alta concentrazione di vitamina C, ideali per aiutarci a combattere le influenze di stagione e rafforzare il sistema immunitario. Protagonisti dell’inverno infatti sono gli agrumi, ricchi di vitamina C e A, ma anche mandarini, clementine, kiwi e le mele, regine non solo del fine pasto ma anche ingrediente goloso per torte e dolci.
 
FANTASIA IN CUCINA
 
Un’offerta ricca di prodotti che si traduce in un’estrema versatilità ai fornelli. Ognuno di questi cibi è ottimo mangiato ove possibile crudo o sbollentato o al vapore, con poco condimento.  I finocchi sono perfetti crudi, tagliati a listarelle sottili e gustati così al naturale o inseriti in una insalata detox con foglie verdi e carote tagliate a julienne  (altro frutto di stagione). Se preferite una versione più ghiotta, provate i finocchi gratinati al forno.
 
Così è per molta verdura: il carciofo lesso e il sedano potete gustarli in pinzimonio. Ma volete mettere la golosità di un bel piatto caldo e profumato di lasagne ai carciofi 

Sigla.com - Internet Partner