Esci

Crudo di pesce spada con salsa agrodolce di cipolla ramata e porro

Preferiti
Condividi
Crudo di pesce spada con salsa agrodolce di cipolla ramata e porro
Alfredo Iannaccone propone la ricetta del crudo di pesce spada con salsa agro...
  • 20 min
  • 0 min
  • 4 pers.
  • Media

Ingredienti

  • pesce spada del Mediterraneo freschissimo e abbattuto (circa 1 kg, filetto)
  • 2 porri freschi
  • pepe verde vanigliato
  • ½ bicchiere d’acqua
  • 2 cipolle ramate di Montoro grandi
  • 4 cucchiai di zucchero muscovado
  • 2 cucchiai di miele di zagara di arancio
  • 50 ml di aceto di riso
  • 5 cucchiai di salsa di soia dolce

Procedimento

  1. Per preparare il crudo di pesce spada con salsa agrodolce di cipolla ramata e porro, tagliare il pesce spada a cubetti, speziarlo con il pepe verde, coprirlo con una pellicola e lasciarlo in frigorifero.
  2. Pelare le cipolle e tagliarle ad anelli. Mettere a deglassare lo zucchero con metà dell'acqua. Quando si sarà formato uno sciroppo poco denso, aggiungere le cipolle e il resto dell'acqua.
  3. Una volta che la cipolla avrà preso colore e l'acqua sarà evaporata, aggiungere l'aceto e poi, solo quando la cipolla sarà sbianchita, unire il miele e il pepe.
  4. Passare tutto al mini pimer con qualche cucchiaio di salsa di soia dolce (circa 3). Marinare il pesce spada con la soia 10 minuti prima di servirlo. Tenerlo ancora in frigorifero (sarebbe opportuno che la salsa di accompagnamento fosse alla medesima temperatura).
  5. Tagliare il porro crudo a rondelle, irrorarlo con qualche goccia di aceto di riso e servirlo insieme al pesce spada e alla salsa agrodolce. Il crudo di pesce spada con salsa agrodolce di cipolla ramata e porro è pronto!
Salva ricetta

Approfondisci

Alfredo Iannaccone propone la ricetta del crudo di pesce spada con salsa agrodolce di cipolla ramata e porro, un entrèe oriental chic in cui ogni sapore si abbina perfettamente all'altro, ma, al contempo, conserva la sua personalità. Le tradizionali becchette giapponesi sono perfette per gustare al meglio questo antipasto da non perdere!

Contenuti preferiti