Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 15
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso
Il gazpacho è una ricetta tipica spagnola. Si tratta di una zuppa fredda, molto apprezzata d'estate, soprattutto in zone calde come l'Andalusia e, per questo, chiamato anche gazpacho andaluso.

Gli ingredienti principali del gazpacho sono pomodori, cetriolo, peperoni, cipolla e fette di pane ammollato che rendono il composto più cremoso.

Curiosità: nel film dello spagnolo Pedro Almodòvar, Donne sull'orlo di una crisi di nervi (1998), si parla di gazpacho e la protagonista "Pepa" (Carmen Maura) dice quali sono gli ingredienti di questa ricetta spagnola.
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza latte
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 6 pomodori maturi
  • 2 peperoni verdi
  • 1 peperone rosso
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 fette di pane raffermo
  • olio extravergine d'oliva
  • aceto
  • sale
  • ghiaccio
preparazione
  1. Per realizzare il gazpacho, disporre il pane raffermo in una ciotola capiente e irrorate con aceto di vino bianco e acqua in pari proporzione.
  2. Lavare i pomodori e i peperoni, i verdi e il rosso, tagliarli a spicchi privandoli dei semi, sbucciare il cetriolo e tagliarlo a grossi pezzi, sbucciare la cipolla e tagliarla in quattro, privare l’aglio della pellicina.
  3. Frullare i pomodori maturi, i peperoni verdi, il peperone rosso, il cetriolo, la cipolla, gli spicchi d'aglio e il pane che avrete strizzato per eliminare il liquido in eccesso, salare e pepare. Se volete mettere il gazpacho subito in tavola, aggiungete qualche cubetto di ghiaccio, altrimenti lasciate in frigorifero qualche ora prima di servire.
  4. Versare il gazpacho in bicchieri trasparenti, aggiungere un filo d'olio extra vergine d'oliva e guarnire con pezzettini di pomodoro e cetriolo e foglie di basilico fresco.
  5. Suggeriamo di servire il gazpacho con crostini pane.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE