Polpette di stoccafisso di Norvegia alla calabrese

Polpette di stoccafisso di Norvegia alla calabrese
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Questa è una ricetta di polpette fantastica, proposta e realizzata dallo chef Simone Rugiati. Con le polpette di stoccafisso di Norvegia alla calabrese preparerai delle magnifiche polpette a base di pesce al profumo di cipolle rosse. Perfette per portare in tavola un sapore tutto italiano come quello delle cipolle rosse e abbinarlo a un pesce norvegese buono e nutriente come lo stoccafisso.
Un contorno per queste polpette? Delle semplicissime patate bollite e condite con olio extravgerine, sale e prezzemolo; magari con qualche goccia di succo di limone!
E da abbinare alle polpette di stoccafisso, un bel calice di Cirò rosato, un vino DOC che viene prodotto nei comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte intorni ai territori di Melissa e Crucoli, in Calabria. Profumo delicato e sapore secco, questo vino è perfetto per essere abbinato al baccalà in umido e, quindi, perché no, anche a queste magnifiche polpettine!

Ingredienti per quattro persone:

  • 750 g  stoccafisso di Norvegia già ammollato
  • 300 g  pangrattato
  • 50 g  capperi
  • 50 g  olive nere
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 bicchiere di  vino rosso
  • 6 patate
  • 3 uova
  • 2 cipolle rosse
  • 3 pomodori
  • farina
  • olio extra vergine d'oliva
  • olio per frittura
  • peperoncino
  • sale e pepe 
Procedimento per le polpette di stoccafisso:
  1. Far cuocere le patate in abbondante acqua salata, una volta terminata la cottura sbucciarle e teneterle da parte.
  2. Tagliare a fette sottili le cipolle e farle imbiondire nell'olio d'oliva in un tegame, possibilmente di terracotta; dopo qualche minuto aggiungere i pomodori, senza i semi e sminuzzati, e il prezzemolo tritato.
  3. Aggiungere il sale e il peperoncino rosso sminuzzato, lasciar cuocere per un quarto d'ora circa.
  4. Tagliare a pezzi lo stoccafisso, aggiungerlo alla salsa e bagnarlo con il vino.
  5. A parte preparare un impasto con metà delle patate schiacciate insieme ai capperi e le olive e aggiungerlo alla salsa. Fate raffreddare il tutto.
  6. Con l’impasto ottenuto formare delle piccole polpette, passandole prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato, farle riposare in frigo almeno mezz’ora prima di friggerle.
  7. In attesa di terminare la cottura, preparare un’insalata di patate cipolle e peperoncino.
  8. Una volta fritte le polpettine adagiarle sull’insalata di patate e servirle come aperitivo.
  9. Antonello Maietta, presidente dell’Associazione Italiana Sommelier, per accompagnare le polpette di stoccafisso consiglia un calice di Cirò rosato

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 15 min . Tempo di preparazione: 30 min . Dosi per: 4 persone . Difficolt√†: Bassa . Calorie: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
Sigla.com - Internet Partner