Santa Margherita Gruppo Vinicolo a teatro con Stupefatte visioni di natura

02/07/2014

Santa Margherita Gruppo Vinicolo a teatro con Stupefatte visioni di natura

Continuano a Refrontolo gli appuntamenti della rassegna di teatro e cultura veneta conosciuta con il nome di Stupefatte visioni di natura, che richiama nel nome un verso del poeta Andrea Zanzotto. Santa Margherita conferma la propria vocazione a sostenere il meglio della cultura del territorio con la sponsorizzazione di un evento all’interno della Quarta edizione.

Nel parco di Villa Spada, domenica 6 luglio alle ore 21.00, è in programma lo spettacolo che già dal titolo Il Servitore a Tavola - Commedia con Lazzi e Prosecco si lega in modo unico e singolare a Santa Margherita, prima realtà vinicola italiana ad aver sperimentato, con successo sempre crescente, la spumantizzazione del Prosecco, fin dal lontano 1952.

L’azienda, con l’intento di promuovere le iniziative artistiche e le tradizioni del territorio in cui opera, sposa questa pièce, elaborazione del celebre Il servitore di Due Padroni di Carlo Goldoni, con protagoniste tutte al femminile. La versione con prosecco prende spunto dalle prime testimonianze di costume riflesse dal teatro e dalla letteratura veneziana della fine del Seicento. La sponsorizzazione si estende anche alla mostra della pittrice Emma Ciardi al Molinetto della Croda, con una quarantina di dipinti, prestati da collezionisti privati, in cui spicca una scelta ristretta di opere realizzate proprio sulla collina di Refrontolo.

Qui, nel cuore delle terre del Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene Docg, Santa Margherita è presente con una tenuta che sta dando i primi riconosciuti frutti e il cui portabandiera è il Prosecco Superiore Rive di Refrontolo Brut Valdobbiadene Docg.
Il brindisi conclusivo della serata avrà la firma di Santa Margherita, con una selezione di vini proposti in abbinamento a suggerimenti gastronomici dell'Enoteca Eccellentissimo (Treviso).

Sigla.com - Internet Partner