Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 15
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso

Carpaccio di baccalà freddo alla mediterranea, sottili fettine di baccalà marinato con salsa di datterini e terra di olive taggiasche, il tutto profumato da delicate foglioline di menta fresca. È la ricetta di pesce facile dello chef Stefano De Gregorio, che ci insegna a preparare un antipasto di baccalà freddo veloce e gustoso. Potete preparare due versioni di questo piatto, una velocissima, l'altra un poco più lunga: la prima è preparata con delle semplici olive taggiasche denocciolate e tritate, la seconda con una terra di olive taggiasche, facile da preparare, ma più lunga. 

Baccalà freddo, ma anche mantecato, fritto e al forno

Come preparare la terra di olive taggiasche

Per preparare la terra di olive, mettete le olive denocciolate e tritate grossolanamente in forno a 70/80° C per un paio ore. Otterrete un composto croccante e saporito che potrete aggiungere a tanti piatti gourmet. Da un semplice gazpacho a un primo piatto di spaghettoni a cui aggiungere della consistenza in più, la terra di olive sta bene anche sui risotti, sui piatti cremosi, e nelle vellutate.

Le marinature per il pesce

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza uova
  • senza frutta secca
  • 280 g di baccalà
  • 250 g di datterini
  • 30 g di origano fresco
  • 30 g di olive taggiasche
  • 4 foglie d'ostrica
  • origano in polvere q.b.
preparazione
pulire baccalà freddo

Tagliare via la pelle al baccalà

filetto di baccalà freddo carpaccio

Ricavate dal baccalà delle fette di carpaccio spesse circa mezzo centimetro

carpaccio baccalà freddo marinato

Disponi le fette di carpaccio su una teglia e condisce con olio, sale, scorza di limone e foglioline di menta fresca e alloro. Tenere da parte per una ventina di minuti

crema datterini per baccalà freddo

Mentre lasciate marinare il baccalà, prendete una casseruola, scaldatevi dentro dell'olio extravergine e aggiungete i datterini interi con dei rametti di origano fresco e del sale grosso. Fate cuocere a fiamma media per una quindicina di minuti col coperchio. Dopodiché, frullate i datterini (senza origano) nel bicchiere di un mixer e aggiungete olio, sale e pepe.

crema di datterini

Passare la crema di datterini al colino per ottenere un composto liscio e omogeneo e lasciatela raffreddare.

carpaccio baccalà marinato

Comporre il piatto aggiungendo la crema di datterini alla base del piatto, il carpaccio di baccalà e la terra di olive taggiasche per poi condire con dell'altro origano, sale e pepe. Terminare con un filo d'olio e una foglia d'ostrica.