Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 30
  • 20
  • 2 pers.
  • Bassa
  • Medio
Elena Levati, food blogger del blog Con un poco di zucchero, conquista con la crema croccante di mele alla birra il terzo posto sul podio del concorso Melaviglia rivolto a tutte le food blogger e organizzato da Tuttomele 2014

Questo è un piatto che gioca con le consistenze: la crema morbida e vellutata fatta con le mele cotte nella birra viene contrastata dal croccante delle mandorle e delle nocciole. Così, a ogni cucchiaino senti vellutato e croccante, con un retrogusto dolce e sfizioso al sapore di birra. Un dolce al cucchiaio divertente, che ti darà la possibilità di pensare a impiattamenti creativi, come quello fatto con il barattolo. A merenda o come dessert a fine pasto, la crema croccante di mele alla birra è perfetta per moltissime occasioni.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza uova
  • senza crostacei
Ingredienti per quattro persone:
  • 4 mele Runsè
  • 50 g di burro
  • 80 g di zucchero di canna integrale 
  • 200 ml di birra
  • 40 g di mandorle
  • 40 g di nocciole 
preparazione
Procedimento:
  1. Per preparare la crema croccante di mele alla birra, sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti.
  2. Mettere a riscaldare il burro in una padella e quando diventa color nocciola, unire le mele e lo zucchero. Mescolare il burro affinché si sciolga e cuocere per cinque minuti.
  3. Aggiungere la birra nella padella e far cuocere per altri dieci o quindici minuti a fuoco vivace, in modo che la birra si sciolga e riduca, come uno sciroppo. Spegnere il fuoco, far raffreddare e frullare il tutto.
  4. Tostare le nocciole e le mandorle, tritate precedentemente al coltello in modo grossolano, in padella senza l'aggiunta di grassi.
  5. Riempire due piccoli barattoli con la crema di mele alla birra preparata e guarnire con la parte croccante di frutta secca. La crema croccante di mele alla birra è l'ideale per una merenda alternativa o un piacevole dopo pasto.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE