Grana Padano premia i giovani talenti della buona cucina

21/06/2013

Grana Padano premia i giovani talenti della buona cucina

Si è appena conclusa l'ottava edizione del concorso Diventa una Stella con Grana Padano, ultima fase del progetto didattico “A scuola di Cucina con Grana Padano” che, come nelle passate edizioni, ha coinvolto oltre 90 istituti alberghieri e centri di formazione professionale, 5 mila studenti e ben 400 professori su tutto il territorio nazionale.

Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, importante partner di Saporie.com, commenta così la fortunata formula del concorso: “Un evento che ogni anno riscuote consenso crescente e che conferma come, anche per i giovani alle prime armi in cucina, la creatività passi prima dalla qualità della materia prima”.

Ogni anno infatti agli studenti, che frequentano l’ultimo anno dell’indirizzo di “Tecnico dei servizi di ristorazione” delle scuole aderenti al progetto, viene offerta la possibilità di una lezione gratuita da parte di un esperto, che affronta le varie tematiche legate al Grana Padano Dop e al suo utilizzo in cucina e guida una degustazione verticale di tre differenti segmenti del prodotto.

L'ottava edizione del concorso Diventa una Stella con Grana Padano richiedeva in particolare la realizzazione di un piatto di pasta fresca ripiena. I tre ragazzi, ideatori delle migliori ricette, hanno cucinato in diretta le loro creazioni culinarie di fronte alla giuria, aggiudicandosi una targa in argento e un set di coltelli professionali. Agli istituti sono invece stati assegnati contributi economici per le spese scolastiche così suddivisi: 2000 euro al 1° classificato,1500 euro al 2° classificato, 1000 euro al 3° classificato.

Le premiazioni del prestigioso concorso sono avvenute a Milano presso Inkitchen Loft alla presenza di una giuria d’eccezione: gli Chef stellati Fabrizio Ferrari, Danilò Angè, Stefano Cerveni, il giornalista curatore Guida Vini Buoni D’Italia, Mario Busso e infine Giuseppe Saetta, direttore amministrativo del Consorzio Tutela Grana Padano.

Questi i  giovani talenti selezionati dall'esperta giuria:

1°  classificato - Christian Dimaculangan dell’istituto Giolitti di Torino con “Tortelli allo zafferano con Grana Padano, porri stufati, trota affumicata, maggiorana e scorza di limone”

2°  classificato - Diego Sgarbossa dell’istituto De Filippi di Varese con “Cannelloni ripieni di merluzzo profumato al limone, crema d’asparagi, spuma di Grana Padano e cialda croccante”

3° classificato Davide Guidara dell’istituto Salvatore di Castelvenere (Bn) con “Il cammino del Grana Padano: Trilogia di cappelletti”

“Credere nei giovani talenti per Grana Padano è una scelta ben precisa – conclude il presidente Baldrighi - orientata a creare la cultura della qualità e a stimolare la passione negli chef di domani, che avranno il delicato compito di fare da ambasciatori per il nostro made in Italy, con serietà e competenza, ovunque nel mondo. Grana Padano è, e sarà, al loro fianco”.

Se volete conoscere meglio la storia e le caratteristiche che fanno del Grana Padano un prodotto d’eccellenza del Made in Italy, Saporie.com dedica a questo prodotto ampio spazio grazie a ricette, video ricette e news.

di Alessandra Cioccarelli

Sigla.com - Internet Partner