Guazzetto di scoglio con pomodoro camone

Guazzetto di scoglio con pomodoro camone
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Non si può dire di essere ufficialmente in estate fino a che non si mangia un buon piatto di pesce. Con la ricetta del guazzetto di scoglio con pomodoro camone lo chef Alessandro Deho ci apre le porte della stagione estiva: un grande classico che esalta i sapori del mare.
Nonostante sia un piatto di pesce, il guazzetto ai frutti di mare è un piatto leggero e delicato, che va bene sia come antipasto che come piatto unico. Il sughetto che si forma e si deposita sul fondo del piatto è l'intingolo perfetto per qualche fetta di pane appena tostato e condito con olio, sale e un poco di aglio. Questo è un tipo di preparazione che prevede una pietanza in umido in cui è sempre presente il pomodoro. Si possono creare moltissimi piatti con il guazzetto, come la calamarata con il guazzetto alla mediterranea, il guazzetto di cous cousquello di frutti di mare alla genovese o di lenticchie allo scoglio.
Come qualità di pomodori, nella ricetta trovi il pomodoro camone, una varietà che si distingue per la sua tipica colorazione che va dal rosso-arancio della parte inferiore al verde scuro in prossimità del picciolo. Puoi scegliere anche di usare i pomodori di pachino, i San Marzano o i cuori di bue.
 
Ingredienti per quattro persone:

  • 400 g di gallinella di mare
  • 200 g di salamari
  • 200 g di seppie
  • 300 g di cozze
  • 300 g di  vongole
  • 400 g di pomodoro camone Sapori&Dintorni
  • 200 g di salsa di pomodoro
  • 8 fette di pane pugliese
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 ml di vino bianco secco
  • prezzemolo 
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Procedimento:
  1. Per preparare il guazzetto di scoglio con pomodoro camone pulire la gallinella di mare, sfilettarla e togliere le spine. Tagliare poi i filetti in due parti.
  2. Pulire seppie e calamari, tagliandoli a pezzi non troppo piccoli; lavare accuratamente anche cozze e vongole.
  3. In una casseruola, far soffriggere l'aglio con un po' di olio extravergine di oliva; una volta dorato, toglierlo e aggiungere in questo ordine: cozze, vongole, seppie, calamari, e la gallinella di mare.
  4. Sfumare il tutto con il vino bianco secco, unire i pomodori tagliati a pezzetti e la salsa con un pizzico di sale.
  5. Sistemare, muovendolo delicatamente, il pesce nel sugo di cottura e, per evitare che i filetti si possano rompere, coprire la casseruola con il coperchio; lasciar cuocere per 10 minuti a fuoco lento, fino a ridurre il guazzetto del 50%.
  6. Far tostare, nel frattempo, le fette di pane in una padella antiaderente.
  7. Ultimata la cottura, servire il guazzetto di scoglio con pomodoro camone con i crostini di pane tostato, una spolverata di prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine di oliva a crudo. Buon appetito!
 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 35 min . Dosi per: 4 persone . Difficolt√†: Media . Calorie: Basso . Prezzo: Medio
  • 400 g di gallinella di mare
  • 200 g di salamari
  • 200 g di seppie
  • 300 g di cozze
  • 300 g di vongole
  • 400 g di pomodoro camone Sapori&Dintorni
  • 200 g di salsa di pomodoro
  • 8 fette di pane pugliese
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 ml di vino bianco secco
  • prezzemolo 
  • olio extravergine di oliva
  • sale

  1. Per preparare il guazzetto di scoglio con pomodoro camone pulire la gallinella di mare, sfilettarla e togliere le spine. Tagliare poi i filetti in due parti.
  2. Pulire seppie e calamari, tagliandoli a pezzi non troppo piccoli; lavare accuratamente anche cozze e vongole.
  3. In una casseruola, far soffriggere l'aglio con un po' di olio extravergine di oliva; una volta dorato, toglierlo e aggiungere in questo ordine: cozze, vongole, seppie, calamari, e la gallinella di mare.
  4. Sfumare il tutto con il vino bianco secco, unire i pomodori tagliati a pezzetti e la salsa con un pizzico di sale.
  5. Sistemare, muovendolo delicatamente, il pesce nel sugo di cottura e, per evitare che i filetti si possano rompere, coprire la casseruola con il coperchio; lasciar cuocere per 10 minuti a fuoco lento, fino a ridurre il guazzetto del 50%.
  6. Far tostare, nel frattempo, le fette di pane in una padella antiaderente.
  7. Ultimata la cottura, servire il guazzetto di scoglio con pomodoro camone con i crostini di pane tostato, una spolverata di prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine di oliva a crudo. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner