Roccafiore conquista gli Usa con vini biologici

20/06/2014

Roccafiore conquista gli Usa con vini biologici

Luca Baccarelli, alla guida dell’azienda Roccafiore di Todi (PG), si dice orgoglioso dei grandi passi mossi dall’azienda. Almeno il 50% della produzione di Roccafiore è destinato alla vendita oltre confine: Stati Uniti e Australia, Cina, Giappone e Taiwan per il mercato asiatico; le vendite sono anche dirette a paesi come Israele e per rimanere in Europa Svizzera, Finlandia, Danimarca e molti altri.

Il consumatore straniero è molto attento alla qualità, alla scelta di vini biologici, prodotti in aziende che rispettino l’ambiente. A pagare probabilmente è stata proprio la scelta di produrre esclusivamente vini biologici, oltre che la professionalità e l’esperienza della consulente per i mercati esteri Valentina Davide. 

L’azienda Roccafiore annovera tra i vini preferiti dagli americani il Fiorfiore Todi Grechetto Doc Superiore, dal colore giallo paglierino carico tendente al dorato, ha sentori di ananas, mela golden, piccoli fiori gialli e delicate note di spezie dolci. Il suo sapore è caldo e morbido, supportato da buona freschezza e mineralità, è un vino di grande eleganza e complessità.

Sigla.com - Internet Partner