Tartellette di frolla di mandorle senza glutine con chantilly di mascarpone e frutti di bosco

Tartellette di frolla di mandorle senza glutine con chantilly di mascarpone e frutti di bosco
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Il food blogger Iannaccone propone un dolce senza glutine molto gustoso e che accontenta tutti, grandi e piccoli. Le tartellette alla farina di mandorle senza glutine con chantilly al mascarpone e e frutti di bosco sono delle piccole tortine di pasta frolla, a base di farina d mandorle che ha un punto di fumo molto basso; il ripieno unisce due creme, una allo zabaione posta alla base e la classica chantilly, posta sopra a formare un secondo strato. L'unione della panna con il mascarpone e il tuorlo dell'uovo ricorda i sapori del tiramisù. Un mix di sapori completato dai frutti di bosco freschi e brinati.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Alto . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la frolla di mandorle: 
  • 100 g di burro di cacao
  • 150 g di farina di mandorle
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
Per la chantilly al mascarpone: 
  • 350 ml di panna fresca di latte non zuccherata
  • 250 g di mascarpone
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1/4 di baccello di fava tonka
Per lo zabaione: 
  • 4 tuorli
  • 1 bicchierino di marsala
  • 100 g di zucchero
Per la decorazione:
  • mirtilli neri
  • lamponi
  • due cucchiai di liquore di lampone Chambord
  1. Per preparare le tartellette di frolla di mandorle senza glutine con chantilly al mascarpone e frutti di bosco, per prima cosa, tagliare a pezzetti il burro freddo appena tolto dal frigo, lavorarlo con una planetaria unendolo allo zucchero e alle uova. Unire alle briciole che si formeranno le due farine già mischiate insieme, poco per volta.
  2. Amalgamare l'impasto e formare un composto da far riposare per 30 minuti. Stendere l'impasto con il matterello e riempire il fondo degli stampi per tartellette. Porre al centro dei legumi per non farle gonfiare e cuocere la frolla in forno per 20 minuti, a 150 C°.
  3. Nel frattempo montare la panna a neve con lo zucchero a velo, unendo delicatamente il mascarpone e la fava tonka grattugiata. Mescolare con un frustino i tuorli e lo zucchero, unendo poco per volta il marsala.
  4. Tirare fuori dagli stampi le tartellette ormai cotte, lasciarle intiepidire, porre al centro lo zabaione. Coprire tutte le tartelette con la chantilly usando un sac à poche.
  5. Riporre le tartellette in frigo. Prima di servirle ai commensali tirare fuori dal freezer i frutti di bosco freschi, marinati, in precedenza, con lo chambord. Le tartelle alla farina di mandorle senza glutine con chantilly al mascarpone e frutti di bosco sono pronte per essere servite. Decoriamo all'istante le tartine di mandorle e serviamo.
Sigla.com - Internet Partner