Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 50
  • 10
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
In Piemonte sono conosciute anche come bugie, busie o grasse, in Toscana si chiamano cenci, nel Lazio sono dette frappe o sfrappole, in Molise sono cioffe e sicuramente non c'è una regione d'Italia che non abbia un modo proprio di chiamare questo tipico dolce di Carnevale.

Le chiacchiere, questa volta, diventano un millefoglie con cioccolato. Una vera goduria, insomma. La ricetta l'ha pensata lo chef e giornalista Alfredo Iannaccone, che ha deciso di dare alla classica ricetta una forma diversa, inusuale, senza alterarne il sapore, ma arricchendola con una golosa ganache al cioccolato di Modica. La millefoglie di chiacchiere al burro di cacao con ganache al cioccolato sarà il tocco di gusto in più che delizierà il vostro Carnevale, da proporre come dessert o come merenda per i bambini

Per preparare una ganache veramente buona, è necessario che il cioccolato sia di prima scelta. Il cioccolato di Modica, uno dei cioccolati più buoni al mondo, tutelato dal Consorzio di Tutela del Cioccolato Modicano. Dagli Aztechi agli spagnoli ai siciliani, non solo il cacao, ma anche il tipo di lavorazione proviene da quel popolo dorato. Sciascia lo ha scritto da qualche parte: la lavorazione del cioccolato avveniva ad Alicante, città del Sud della Spagna ed esistevano soltanto due varianti: una alla cannella e l'altra alla vaniglia; adesso, invece, si trovano tavolette di cioccolato modicano al peperoncino, agli agrumi di Sicilia, con la granella di pistacchio e molto altro. Un alimento nobile, che si poteva trovare solo nelle case dei Signori, gode ora di fama internazionale e per la ganache da mettere sopra alle chiacchiere è veramente perfetto. 
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza crostacei
Per l'impasto:
  • 50 g di burro di cacao
  • 1 baccello di vaniglia Bourbon
  • 6 g di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 500 g di farina
  • 4 uova fresche (3 intere e 1 tuorlo)
  • 30 g di vin santo
  • 70 g di zucchero semolato
  • olio di semi per friggere
Per la ganache:
  • 300 g di cioccolato fondente di Modica
  • 300 ml di panna di latte fresco
preparazione
  1. Per preparare la millefoglie di chiacchiere al burro di cacao con ganache al cioccolato, decomporre il cioccolato di Modica nella panna portata a bollore e lasciar addensare il composto.
  2. Setacciare la farina, unirla al lievito e aggiungere lo zucchero e il sale. Disporre le polveri in una planetaria, aggiungere le uova sbattute da parte e poi, piano piano, il vin santo. Lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo e compatto, aumentando la velocità e unendo il burro e la vaniglia.
  3. Avvolgere il panetto con la pellicola e lasciarlo riposare 30 minuti. Stenderlo con un matterello e, con la classica rotellina, formare dei maltagliati. Cominciare a scaldare l'olio in una pentola. Immergere i ritagli di pasta nell'olio bollente e farli dorare da ambedue i lati.
  4. Alzarli con una schiumarola e asciugarli dall'olio residuo, posizionandoli su un foglio di carta assorbente.
  5. Disporre un po’ della ganache al cioccolato all'interno di una penna per decorare le torte. Composizione del piatto: decorare ogni singolo ritaglio di pasta con strisce di ganache (che andranno lasciate asciugare).
  6. Nel piatto creare una millefoglie di chiacchiere disponendo una cucchiaiata di ganache sopra ogni sfoglia di pasta e coprendola con una seconda. La millefoglie di chiacchiere al burro di cacao con ganache al cioccolato è pronta per rendere più dolce il vostro carnevale!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE