Vino, Gutturnio Doc fra i più amati dagli italiani

26/11/2012

Il Gutturnio Doc di Piacenza è fra i vini più amati dagli italiani. Lo rivela il report di SymphonyIri, multinazionale di controllo dei mercati dei consumi, che ha analizzato i consumi 2011 della grande distribuzione organizzata Gdo. Il Gutturnio Doc di Piacenza dell'azienda "Casa Bella" di Castell'Arquato (Pi) entra nella top ten delle etichette più apprezzate con un milione di bottiglie vendute. Tavernello, Nero d'Avola, Pignoletto, Sangiovese e Chardonnay gli altri nomi più gettonati per milioni di bottiglie.

La relazione di SymphonyIri mostra come la casa vinicola Antinori sia l'azienda con fatturato maggiore e quella con la presenza ai vertici sia nella tipologia vini rossi che vini bianchi. Fra i bianchi il primo posto, per volumi, spetta al marchio Freschello con 4,5 milioni di bottiglie vendute, un record per un solo marchio di vino non frizzante o non spumante.

«Ma dai dati sugli acquisti - fa rilevare Giampiero Comolli, direttore dell'Altamarca Trevigiana, giornalista ed enologo - emerge in modo chiaro che anche per il vino la crisi economica si è fatta sentire, non solo in una stima di consumi procapite che per il 2012 si attesterà su 38 litri (erano 107 a testa nel 1977). Infatti il prezzo è ritornato a essere il primo fattore di scelta negli acquisti. Si beve vino solo con le promozioni, il prezzo ideale in Gdo va da 1,80 a 2,80 euro la bottiglia, per fare grandi numeri. Inoltre come Ovse (Osservatorio Vini Spumanti Effervescenti, ndr.) abbiamo notato che sicuramente, fra i vini bianchi, manca una Malvasia secca Doc Colli Piacentini auspicandone presto la presenza (è il trend giusto, è il momento di osare in tempi brevissimi), il prezzo medio a bottiglia nella Gdo è aumentato nell'ultimo anno rispetto ad altri canali, a fronte di un calo dei volumi e vince il marchio che riesce a tenere fermo nell'arco di 18 mesi il prezzo sullo scaffale. Una crescita di prezzo anche di 10-15 centesimi, oggi, sposta volumi di 100mila bottiglie. In Horeca i cali sono sempre evidenti, a fronte di prezzi che crescono e non calano».

Per saperne di più sul territorio del Gutturnio Doc cliccate qui

Fonte: Ilpiacenza.it

Sigla.com - Internet Partner