Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 20
  • 15
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
Trieste, ore 20,30: in cucina con Olindo Ballarin, per cucinare delicati sformatini di asparagi al Parmigiano Reggiano. Il consiglio dello chef? Lasciate raffreddare le punte degli asparagi in acqua e ghiaccio in modo tale che mantengano il loro colore!
Saper creare ottimi piatti con pochi ingredienti è davvero una grande abilità, soprattutto quando si hanno ospiti a cena. Lo chef ci propone un antipasto davvero gustoso, delicato e adatto anche a chi ha problemi di intolleranza al glutine: lo sformatino di asparagi con crema di Parmigano Reggiano
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • 400 g di asparagi verdi di Altedo Igp Sapori&Dintorni
  • 200 g di parmigiano reggiano Dop grattugiato 
  • 200 ml di panna fresca
  • 6 uova
  • olio extravergine di oliva
  • sale 
  • pepe
preparazione
  1. Per preparare lo sformatino di asparagi con crema di parmigiano reggiano pulire gli asparagi facendo attenzione a non rovinarne le punte, e cuocerli a vapore o in poca acqua per alcuni minuti; lasciare le punte degli asparagi croccanti.
  2. Quando saranno pronti gli asparagi, dividere i gambi dai germogli e lasciarli raffreddare in acqua e ghiaccio.
  3. Nel frattempo, in una ciotola di metallo, far sciogliere a bagnomaria il parmigiano reggiano con la panna: quando la crema sarà pronta, tenerla in caldo. Frullare, poi, i gambi degli asparagi con le uova, due cucchiai di parmigiano, sale e pepe.
  4. Ungere degli stampini monoporzione con un po' d'olio extravergine di oliva, versare al loro interno il composto appena preparato e lasciar cuocere in forno preriscaldato per 15 minuti a 160°C.
  5. Una volta pronti, servire gli sformati di asparagi sopra uno specchio di crema al parmigiano reggiano, decorando con le punte degli asparagi. Buon appetito!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE