Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Tutti i cibi da non congelare mai

Congelare il cibo, se fatto correttamente, è un modo per avere a disposizione preparazioni base che ti permettono di preparare piatti sfiziosi in poco tempo; ma ci sono alcuni alimenti che è meglio non congelare. Anzi, ci sono vari cibi che non si possono assolutamente congelare. Ecco una lista per evitare di trovare brutte sorprese.
tutti-i-cibi-da-non-congelare-mai
Congelare il cibo, se fatto correttamente, è un modo per avere a disposizione preparazioni base che ti permettono di preparare piatti sfiziosi in poco tempo; ma ci sono alcuni alimenti che è meglio non congelare. Anzi, ci sono vari cibi che non si possono assolutamente congelare. Ecco una lista per evitare di trovare brutte sorprese.

1. Le uova e le salse a base di uova

Le uova sono un alimento che è assolutamente vietato congelare. Da evitare sono anche le salse a base di uova, soprattutto la maionese. Via libera, invece, alle salse preparate con verdure come le maionesi veg a base di avocado, pomodorini e zucca oppure le tipiche salse piemontesi come il bagnetto verde (dve l'uovo c'è, ma è sodo) e il bagnetto rosso o la salsa aiolì. Per congelare le salse è meglio usare dei sacchettini del sottovuoto e l'apposito macchinario (che, oramai, si trova in vendita anche nei supermercati a prezzi che restano al di sotto del centinaio di Euro).

2. Le verdure a foglia verde

Dagli spinaci alla lattuga, passando per la verza, il cavolo cappuccio, l'insalata iceberg, l'indivia belga. Le foglie si scuriscono e si induriscono quando sono congelate e, una volta scongelate, rimangono scurissime e non ritrovano la loro naturale croccantezza perché perdono anche l'acqua che contengono, non solo quella che, in forma di ghiaccio, le ha rivestite per il periodo in cui sono state nel freezer.

3. La verdura molto carica di acqua

Cetrioli, peperoni verdi, zucchine, pomodori... le verdure (e anche la frutta) cariche di acqua rischiano di fare come le foglie verdi: nello scongelamento perdono anche l'acqua che contengono. Perciò, perdono anche tutte le loro proprietà nutritive e i sali minerali di cui sono ricchissimi.

4. Panna da montare

Inutile congelarla e scongelarla, se la si vuole montare, perché la panna nel freezer perde la caratteristica che la fa addensare.

5. Formaggi

A meno che non si tratti di pecorino, parmigiano o grana già grattugiati e chiusi in una barattolo di vetro - ma comunque perderanno gran parte del loro sapore - i formaggi è meglio non congelarli. Dalla Fontina al Gorgonzola, dal Montasio al Taleggio, i formaggi si rovinano.

6. Pasta e riso già cucinati

La pasta e il riso già cucinati e magari anche conditi, se congelati e scongelati, diventano molli e scotti. Inutile cercare di ravvivarli ripassandoli in padella: sarebbe più il tempo che ci si mette nel tentativo di migliorarli che quello che si impiega per cucinarne un piatto nuovo. Pasta e riso, se avanzano in grandi quantità, sono perfetti per una bella frittata di pasta da preparare il giorno dopo e mangiare durante un super picnic.

Come fare la frittata di pasta

La frittata di pasta si prepara sempre e solo con la pasta avanzanta dal giorno prima, perché la pasta deve avere il tempo di raffreddarsi e il sugo di rapprendersi e attaccarsi ai maccheroni. Tradizionalmente, la frittata di pasta si prepara con gli spaghetti al pomodoro, ma si può fare anche con i maccheroncini alla carbonara o con la pasta in bianco burro e parmigiano. Un’aggiunta di pangrattato renderà l’operazione del rigiro della frittata più semplice.

7. La frutta dalla buccia dura

Meloni, angurie e ananas, per lo stesso motivo della verdura troppo ricca di acqua, si congelano con difficoltà, soprattutto se interi (sempre che abbiate un freezer abbastanza capiente da contenere un'anguria intera). La loro polpa si trasforma in una sorta di ghiacciolo dal sapore neutro.

8. Il pesce...

...a meno che non sia stato eviscerato e, possibilmente, sfilettato. L'importante è che sia stato eviscerato o, anche se congelato, andrà a male.

9. Gli alimenti fritti

Come la pasta, i fritti non si possono congelare semplicemente perché diventano terribili una volta scongelati. Già dopo pochi minuti dalla cottura perdono la loro croccantezza, figuriamoci dopo essere stati giorni in freezer!

10. Gli insaccati

Tanto per cominciare, non c'è alcun bisogno di congelare gli insaccati. Essendo prodotti stagionati, resistono abbastanza a lungo (se interi). Se tagliati a fette, basta metterli sottovuoto e il gioco è fatto. Altrimenti, gli insaccati congelati perdono consistenza e sapore. Non vale la pena.
SCOPRIRE CON SAPORIE