Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Taste of Milano 2015

Torna l’appuntamento con il restaurant festival milanese, che rende omaggio all’Esposizione Universale ospitando per la prima volta ristoranti da tutta Italia e dal mondo per un totale di cinquanta presenze
taste-of-milano-2015
Dal 3 al 7 giugno, nella location Superstudio Più di via Tortona a Milano, si rinnova l’appuntamento con Taste of Milano. In occasione di Expo 2015, il restaurant festival meneghino si presenta al pubblico in una veste nuova, che apre le porte a tutta Italia e al mondo intero. Oltre ai venticinque ristoranti milanesi, saranno coinvolti per la prima volta ben venti ristoratori da tutto il territorio nazionale, cui si sommano cinque importanti presenze internazionali che portano a cinquanta il totale dei temporary restaurant targati Taste. Un menu composto da duecento piatti, tra i quali i visitatori potranno scegliere utilizzando come metodo di pagamento i “ducati”. La speciale Card Ducati sarà disponibile alla cassa e la valuta dell’evento avrà un cambio di uno a uno con l’euro.

Altre grandi novità di quest’anno sono l’ingresso gratuito, previa registrazione sul sito della manifestazione, e il quarto piatto dedicato ad Expo. Ogni chef presenterà infatti una quarta proposta, che si va a sommare ai tre abituali signature dishes. L’idea è di interpretare il tema dell’Esposizione Universale attraverso una analisi della sostenibilità, condotta con l’aiuto di Cloros, che mira a definire la Food Print di questo piatto supplementare. Una sfida innovativa che nasce nel 2014 – a partire dalla carbon footprint, dalla water footprint e dall’impatto sociale prodotti dalle diverse ricette – ed è stata accolta con entusiasmo, dando modo agli chef di riflettere sulla scelta delle materie prime e sulle tecniche di trasformazione degli alimenti.

Lo spettacolo sarà garantito dai cooking show dell’Electrolux Taste Theatre, cui si affiancheranno momenti di approfondimento condotti da nomi importanti della gastronomia. Electrolux, title sponsor dei Taste Festivals, firma anche The Secret Ingredient, nuova iniziativa che promette di svelare gli ingredienti segreti di alcuni tra i più famosi chef italiani, e la scuola di cucina Electrolux Chefs’ Secrets, in cui sarà possibile perfezionare le proprie capacità attraverso trenta corsi della durata di trenta minuti ciascuno. L’Area Kids, a cura di lenuovemamme.it e Zero6, coinvolgerà i più piccoli in percorsi di educazione al gusto denominati Kids Edutainment, che cercheranno di guidarli alla scoperta di una alimentazione sana e sostenibile. Per chi avesse voglia di entrare nel retrobottega di artigiani del gusto come pasticceri, panettieri, pizzaioli e cake designer, c’è The Lab, sponsorizzato da Lurpak, in cui potrete scoprire tutti i trucchi per un impasto perfetto. Sono davvero molte le attrazioni che attendono i visitatori di Taste of Milano 2015, di particolare interesse il ristorante dedicato alla città di Lione e alle sue numerose eccellenze enogastronomiche. A tal proposito segnaliamo che giovedì 4 si terrà la serata “Lione Speciale”, che vedrà protagonista il giovane e talentuoso chef Jérémy Galvan impegnato in una sfida culinaria con il collega italiano Eugenio Boer.
 
Tra i numerosi protagonisti di questa edizione di Taste of Milano anche alcuni chef dell’Unione Italiana Ristoratori, tra i quali: Luigi Pomata, Felice Lo Basso, Tano Simonato, Fabrizio Barontini e Stefano De Gregorio.
 
www.tasteofmilano.it
 
di Simone Filoni
EVENTI E NEWS