10 cibi buonumore da inserire nella dieta

Cibi e buonumore: ci sono tanti motivi per cui la tavola può far venire il sorriso. Dal piatto gustoso che coccola i sensi all’ “effetto madeleine” riassaporando qualcosa che ci fa ricordare bei momenti. Anche i colori, quelli vivaci e allegri, aiutano a mantenere alto l’umore anche a tavola.
E poi c’è la chimica: sostanze, contenute in certi alimenti, che sarebbero in grado di apportare maggiore serenità e buonumore se assunte durante il pasto.

Come la serotonina, neurotrsmettitore che è legato, tra le altre cose, alla stabilità del tono dell’umore. Il precursore della serotonina è il triptofano, un aminoacido essenziale contenuto in molti cibi, come il cioccolato.

In generale, la serotonina  aumenta mangiando alimenti con “zuccheri semplici”. Quindi, evitando di ingerire cibo spazzatura e scegliendo sapori più naturali, si aiuta anche il proprio umore oltre che la salute e la forma fisica.

Ecco dieci alimenti per il benessere dell’umore da inserire nella propria dieta, dalla colazione alla cena.

Latte e yogurt

Due alleati perfetti per cominciare la giornata. Una colazione con un bicchiere di latte o con un vasetto di yogurt apportano calcio, minerale importante per l’organismo, e appunto triptofano, il famoso precursore della serotonina.

Frutta secca

La frutta secca è un perfetto alimento del benessere. Ricca di magnesio, protegge da stanchezza e nervosismo. E’ un perfetto spuntino da metà giornata o aggiunta a yogurt e insalate.
Mangiare frutta secca senza sensi di colpa, si può!

Uova

Soprattutto nei mesi invernali e con poca luce, le uova sono una fonte preziosa di vitamina D. Anche questa vitamina aiuta la produzione di serotonina. Contengono inoltre vitamina E e minerali che aiutano a restare in forma. Uno studio pubblicato su FASEB Journal ha dimostrato inotre che la la vitamina D agisce sul gene TPH2, trasforma il triptofano in serotonina ma non solo: attivaanche gli ormoni ossitocina e vasopressina. Un vero e proprio motore di benessere.

Leggi anche: Tutto quello che dovete sapere sulle uova (ma proprio tutto)

Verdure a foglia verde

Tutte le verdure a foglia verde, dagli spinaci alle erbette alla cicoria, sono ricce di folati (vitamine del gruppo B). Soprattutto nelle persone anziane, la carenza di queste vitamine sembra legata a malinconia e cattivo umore.
La carenza di vitamine del gruppo B può far sentire fiacchi o irritabili,  come si legge anche negli studi dell’Harvard Medical School di Boston.

Pasta e Riso

Soddisfano il palato e l’umore, grazie alla presenza di carboidrati e di triptofano.

Approfondisci: 10 variretà di riso e come cucinarle

Banane

Frutto carico di energia e benessere. Le banane contengono potassio e magnesio, sostanze “antifatica” e antistress.  Contengono inoltre cromo, una sostanza che aiuta risollevare l’umore.

Salmone

Il salmone è ricco di acidi grassi essenziali e di Omega 3, preziosi per il benessere del cervello. Inoltre è ricco di vitamina D.

Il cavolo cappuccio

Da uno studio Associazione Nordamericana Ricerca sul Cancro emerge che il cavolo cappuccio è ricco di vitamina C e acido folico, che aiutano a proteggersi da stress e diverse malattie.

Cioccolato

C’è sempre un buon motivo per gustare il cioccolato, no? Gli esperti dicono anche sia ricco i triptofano, diventando quindi decisamente il più buon “antidepressivo” naturale. Ma attenzione, deve essere fondente (almeno al 70%) e non bisogna abusarne, altrimenti il buonumore passerà guardando la bilancia.
Cioccolato: una miniguida per conoscerlo meglio.

Avena

Cereale povero ma ricco di virtù: di fibre, di carboidrati, proteine e zinco, minerale utile per ritrovare la calma. Mai provata nel porridge?

Legumi

Soprattutto i fagioli e le lenticchie contengono ferro, potassio e fosforo, coinvolti in processi fisiologici importanti. Forniscono inoltre vitamina PP, o niacina, che svolgono un’attività antidepressiva naturale. Anche la tiamina (o vitamina B1) ha un’azione antidepressiva: una sua carenza porta a stati di affaticamento mentale e senso di confusione, direttamente legati ad ansia, cattivo umore.
 

Sigla.com - Internet Partner