Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Tutti i modi per insaporire il pollo

Altamente proteica e digeribile, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali, la carne di pollo è bianca, leggera, salutare e magra. Adatta a tutte le età, la carne del pollo è quasi priva di grasso ed è composta da fibre molto piccole, perciò è facile da sminuzzare o frullare per i bimbi o per gli anziani ed è perfetta per gli sportivi che necessitano di un apporto utrizionale più elevato rispetto alla media, ma non vogliono eccedere con le calorie.
tre-modi-per-insaporire-il-pollo

Altamente proteica e digeribile, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali, la carne di pollo è bianca, leggera, salutare e magra. Adatta a tutte le età, la carne del pollo è quasi priva di grasso ed è composta da fibre molto piccole, perciò è facile da sminuzzare o frullare per i bimbi o per gli anziani ed è perfetta per gli sportivi che necessitano di un apporto utrizionale più elevato rispetto alla media, ma non vogliono eccedere con le calorie.
La base di partenza è un sapore delicato che può essere, quindi, insaporito nei modi più disparati, anche a seconda della parte o del taglio del pollo che avete deciso di cucinare.

Il pollo con la curcuma

La curcuma, una spezia che non dovrebbe mai mancare in cucina per via delle sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antidolorifiche. È un condimento sano che dà colore alle preparazioni. Puoi usarla per preparare una piadina con straccetti di pollo, insalata e salsa alla curcuma. In questa ricetta il pollo viene condito con una salsa allo yogurt e curcuma preparata mescolando mezzo vasetto di yogurt bianco con olio extravergine e curcuma a piacere e l'altro mezzo vasetto con olio extravergine di oliva e succo di lime. La prima salsa andrà usata per cuocere il pollo in padella, la seconda va aggiunta alla piadina prima di servire. Passaggi semplicissimi per una salsa yogurt alla curcuma fresca e profumata.

Il pollo al curry

Curcuma, coriandolo, cuminocannella, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco, anice, pepe nero, peperoncino e cardamomo sono le spezie che fanno il curry; ma ognuno le mescola e le trita come preferisce, con quantità e metodi diversi. Perciò, non troverai mai un curry uguale all'altro. E questo è un bene. Puoi preparare il classico pollo al curry con latte di cocco o, per semplificare ancora di più, con lo yogurt, oppure provare una ricetta tipica orientale: il pollo con curry e mango. Il curry si aggiunge al pollo subito dopo averlo scottato in padella, insieme al latte di cocco, come nella ricetta tradizionale. Il mango, tagliato a cubettini, va aggiunto negli ultimi cinque minuti di cottura insieme a del succo di lime. Così la ricetta si rinfresca senza addolcirsi troppo.

Pollo e lenticchie

Con le lenticchie, un petto di pollo diventa una ricetta calda e cremosa e la sua carne resta succosa e morbida. Nella ricetta del petto di pollo con crema di lenticchie, il petto di pollo viene cucinato nel brodo di lenticchie e adagiato semplicemente su una crema preparata cuocendo tradizionalmente le lenticchie. Ti basta tritare cipolla, sedano e carota e aggiungere le lenticchie e dell'acqua. Una volta cotte, tieni da parte del brodo per cuocere il pollo e frulla il resto. L'abbinamento è delicato e perfetto se hai bisogno di proteine per rimetterti in forze.

Carne bianca e timo

Il timo è una spezia delicata ma persistente, perfetta per insaporire la carne del pollo. Nella ricetta dei bocconcini di pollo al timo ti bastano pochi e semplici passaggi per fare dei soliti bocconcini un piatto saporito e profumato. Come prima cosa, bisogna infarinare i bocconcini di pollo, poi non ti resta che metterli a cuocere in padella con dell'olio extravergine di oliva e, dopo averli appena rosolati, aggiungere il succo di due limoni in cui avrai fatto marinare per qualche minuto il timo. Una volta evaporato, il succo di limone sarà diventato, insieme alla farina, un saporito sughetto con cui bagnare i bocconcini di pollo. Un rametto di timo per guarnire è d'obbligo.

Pollo con le mele

Le mele possono diventare una dolce purea che accompagna alla perfezione la carne di pollo ruspante, un po' più dura e saporita rispetto a quella che siamo abituati a comprare in fettine già pronte. Ad appesantire il tutto, ma un sapore deciso ci vuole, il formaggio brie. Nella ricetta del pollo con mela Annurka e brie, mele e brie si combinano in un binomio perfetto di freschezza e sapidità.

Pollo e verdure

Piatto unico per eccellenza, pollo e verdure è un abbinamento sano e leggero. Ma al posto delle solite verdurine bollite o delle insalate scondite, si possono provare abbinamenti che rallegrano il palato perché funzionano particolarmente bene insieme. La ricetta del pollo con patate e zucca, per esempio, è un piatto cremoso e autunnale ma saporito al tempo stesso, con un tocco di maionese fatta in casa diventa ancora più gustoso. Anche il sedano rapa sta molto bene con il pollo, il suo sapore simile a un carciofo si sposa bene con la carne delicata del pollo. Anche con le zucchine, se sfumate con l'aceto balsamico, gli straccetti di pollo prendono un sapore agrodolce e buonissimo.

Insaporire il pollo con i salumi

E poi ci sono le ricette meno leggere ma veramente buone. Avvolta in fette di culatello, lardo, pancetta e tutti i salumi più grassi e gustosi che riuscite a pensare, la carne di pollo acquista un gusto mangifico pur mantenendo le sue caratteristiche. Petto di pollo con culatello di Zibello e aceto balsamico, Fagottini di pollo in lardo di Colonnata e Cosce di pollo con rosmarino e pancetta sono tre combinazioni che funzionano molto, ma molto bene.
 

SCOPRIRE CON SAPORIE